19 Ottobre 2018
[]
la storia
percorso: Home

la storia

La nostra storia
L´Associazione La Provvidenza nata ad Arezzo nel1994 apre nel 1998 a Piombino una sede operativa con volontari di estrazione cattolica che si mettono al servizio di persone in stato di bisogno, secondo i principi propri della Chiesa Cattolica e alle quali cerca di dare una risposta positiva svolgendo attività di assistenza sociale e formazione umana
A Piombino inizia la sua attività nel campo della disabilità e si adopera aiutando direttamente i giovani e ragazzi con le loro famiglie, cercando di condividerne i problemi e aiutandoli a risolverli in un rapporto di reciproca collaborazione, per favorirne l´integrazione totale nella società, cercando di promuovere iniziative per sensibilizzare l´opinione pubblica in collaborazione con le istituzioni, le varie organizzazioni e associazioni dei territorio, dall´ottobre 2006 nasce come associazione autonoma e dal 7/08/2007 è iscritta al RRTV sez.ne prov. di Livorno.

L´associazione si fa carico di organizzare il tempo libero di persone con handicap intellettivo e fisico. Nei pomeriggi dei giorni infrasettimanali, utilizzando la sede, si svolgono lezioni di canto corale guidato da un maestro di canto e attività manuali che sono finalizzate all´acquisizione di abilità oculo-manuali, in una palestra comunale si svolge danza terapia seguita da una musico - terapeuta.
Ogni anno a fine stagione viene sempre organizzato un saggio aperto alla cittadinanza insieme a strutture della nostra zone ed altre associazioni culturali al fine di promuovere l´integrazione.
Ha partecipato per due volte nel 2003 e nel 2006 al Festival Estivo della Canzone a Piombino.
Il sabato si organizzano escursioni per conoscere: le bellezze del territorio a passeggio o in bicicletta (attrezzate per i disabili fisici), uscite per il piacere di farci una pizza con gli amici, vedere un bel film, qualche ora nei vicini parchi, quattro passi tra gli stands delle nostre sagre paesane.
Durante i mesi estivi viene organizzato un soggiorno di 8 gg. in strutture attrezzate per l´autogestione con l´intento di stimolare i disabili alla vita comunitaria e all´autosufficienza.
Da nove anni a fine maggio organizza nel parco della Sterpaia "La settimana della Pedalata" rivolto a persone disabili della provincia di Livorno
Lo scopo della manifestazione è far trascorrere alcune ore in un clima di socializzazione attiva, questo tempo trascorso insieme in bicicletta fa nascere una forte carica di positività, perché tutti, anche coloro che incontrano normalmente difficoltà motorie, grazie alle ruote aggiunte o ai tricicli, sono stati in grado di fare il percorso degli amici più abili.
Imparare ad usare la bicicletta vuol dire, per chi non sa´ ancora farlo, un aumento indicibile di autostima, una gratificazione forte che si rinnova ad ogni nuovo incontro quando la durata della pedalata man mano si allunga. Vedi foto pedata
Nel 2008 le persone diversamente abili presenti sono state 78 più 68 operatori e volontari facenti parte delle seguenti organizzazioni: Centro Nuvole e Colori di San Vincenzo CST di Venturina, CARSAL di Piombino CSM L´Ancora, Fondazione Luigi Scotti di Livorno, Ass.ne Spazio H di Venturina e Ass.ne La Provvidenza con i "Ragazzi dell´Arcobaleno".
L´attività innovativa per il 2008 è stato l´acquisto di un rimorchio furgonato, per il ricovero ed il trasporto delle biciclette, e l´acquisto di un nuovo parco bici per un totale di 24 (alcune attrezzate per l´utilizzo da parte di persone disabili nr 3 a tre ruote altre nr 6 a 4 ruote ), secondo il ns. progetto Pedaliamo insieme realizzato con il contributo del CESVOT e con altre associazioni.
Il rimorchio ci permetterà sistemato di volta in volta in un´area attrezzata l´esplorazione della natura all´interno di uno dei parchi della Val di Cornia, e data la sua mobilità sarà facile spostarlo ogni qualvolta sia necessario recarsi in altra zona.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata